La scelta: storie per capire da che parte stare

Libri, lettori e lettrici sul filo della legalità
13 – 14 anni

Attraverso racconti e romanzi di forte impatto emotivo, i giovani lettori e le giovani lettrici sono stimolati a riflettere sulle contraddizioni del nostro mondo, sulla realtà della ingiustizia e della sopraffazione, della criminalità e della corruzione, della complicità e della rassegnazione di cui si nutrono illegalità, mafie e camorre, che tanto condizionano la nostra vita e le nostre scelte quotidiane. Storie per aiutare i giovani lettori e lettrici a capire, a prendere coscienza e ad abbattere il muro dell’indifferenza: sia di fronte alla discriminazione che alla prepotenza, al razzismo o al bullismo, alla sopraffazione fisica o alla violenza morale. Perché sempre, anche nelle situazioni più difficili, esiste la possibilità della scelta: della legalità contro la sopraffazione, del coraggio contro il silenzio, della cittadinanza contro l’omertà e l’indifferenza. Storie per prendere parte, per consentire alle ragazze e ai ragazzi di diventare protagonisti attivi del processo di costruzione della cittadinanza.

Potrebbero interessarti