Home / notizie

 



Libr'aria, libri e lettori all'aria aperta

Anche quest'anno Libr'aria, piccolo festival di libri e di lettori all'aria aperta anima Il parco dei Frassini della Biblioteca Pablo Neruda di Albinea (Re). La IV edizione del festival prende avvio venerdì 24 agosto e si conclude domenica 26 agosto.
Le giornate sono ricche di appuntamenti e di ospiti: Altan e la sua creatura più amata, La Pimpa, Stefano Bordiglioni e Febe Sillani e le loro filastrocche disegnate e anche musicate, Chiara Carminati e Giovanna Pezzetta che compongono armonie di note e parole, Sualzo e Silvia Vecchini che ci terranno tutti con il Fiato sospeso, e ancora Luca Malagoli, Luigi Dal Cin, Antonella Battilani che in diversi modi ci raccontano cosa succede quando la terra trema sotto i nostri piedi, Monica Marelli che ci racconta la fisica parlandoci di cani e gatti, Michela Dall'Aglio e Domenico Barillà che rispondono alla domanda Dio, perché? Domande e risposte ai nostri figli.
Il festival sarà raccontato in diretta dalla Redazione fuorilegge animata dai ragazzi della scuola media del comune di Albinea.

Per la partecipazione ai laboratori si consiglia la prenotazione presso la biblioteca. Tutti gli incontri si svolgono al Parco dei Frassini, presso la Biblioteca Comunale “Pablo Neruda” di Albinea, via Morandi 9, con l’eccezione di Parco Parade!, domenica 26 agosto, che prende il via dall’ingresso di Villa Tarabini, al Parco Fola.

Libr’aria è un progetto curato da Equilibri per il Comune di Albinea, ideato e realizzato da Alessandra Baschieri, Cristina Busani, Eros Miari, Alfonso Noviello.

Libr’aria aderisce a Il cantiere della fantasia. La lettura per ricostruire: il mondo della letteratura giovanile per i bambini e i ragazzi delle terre colpite dal sisma.

Per scaricare il programma, avere informazioni sugli autori e seguire il festival  visita il sito fuorilegge.org

 

Premio Andersen 2012 a Chiara Carminati

A ChiaraChiara Carminati Carminati
autrice
di Perlaparola. Bambini e ragazzi nelle stanze della poesia, pubblicato da Equilibri nel 2011, è stato assegnato il Premio Andersen 2012 come miglior scrittrice per aver saputo “coltivare e proporre con passione, cura e determinazione il linguaggio poetico per e con l’infanzia, anche intrecciandolo con altre arti e accompagnandolo con una riflessione teorica ampia e approfondita”.

Leggi la scheda completa di Perlaparola, un saggio che trae spunto dalla esperienza diretta dell’autrice coi giovani lettori, ricco di suggerimenti e di spunti  per far scattare e alimentare la scintilla della poesia.

Qui per acquistare il libro.

 
Stampa PDF

La penna di Anne Frank, aiutaci a sostenerla
dal 27 gennaio al 25 aprile: perleggere la memoria

Abbiamo pubblicato La penna di Anne Frank, un piccolo saggio che Aidan Chambers, grande scrittore, saggista e critico letterario inglese, ha dedicato all’opera di Anne Frank, suggerendone una lettura a carattere letterario che si aggiunge a quella tradizionalmente legata al contesto storico della Shoah. Leggere il Diario come una grande opera di letteratura contribuisce ad assegnare alla figura di Anne Frank un valore universale, ben più ampio di quello che tradizionalmente le assegniamo come eccezionale testimonianza della nostra storia.
Al lavoro di Chambers abbiamo affiancato quello di Alessandro Sanna, illustratore e autore di libri per l’infanzia, nell’intento di ricreare, per il lettore del saggio, le suggestioni e le emozioni evocate dalla lettura del Diario.

Ci dedichiamo all’educazione dei giovani lettori: incontriamo bambini e ragazzi in biblioteca e a scuola per avvicinarli ai libri, alla lettura e alla riflessione sui temi dell’identità personale e culturale. Ci occupiamo anche di formazione di educatori, docenti, bibliotecari e genitori, ai quali dedichiamo la nostra attività editoriale: dalla collana Strappi. Coltivare lettori, crescere identità, a quest’ultima, Perleggere, in cui si inserisce la pubblicazione de La penna di Anne Frank.

Uno sforzo, il nostro, per mantenere alto il dibattito su temi e argomenti che il momento economico attuale e le scelte culturali operate nel nostro Paese in questi ultimi anni sembrano porre in secondo piano. Uno sforzo per il quale siamo a chiedere il tuo aiuto e la tua collaborazione, nella forma concreta che qui ti sottoponiamo.

Desideriamo presentare La penna di Anne Frank attraverso una serie di appuntamenti in alcune città italiane, da organizzare nel periodo tra il 27 gennaio e il 25 aprile. Per questi incontri abbiamo pensato a una struttura molto semplice: una presentazione del libro accompagnata da momenti di lettura dal Diario, dalla Penna e da altri testi che sceglieremo con cura; a questo vorremmo aggiungere le riflessioni di un’amica o di un amico: sul libro, su Anne Frank, sul valore della memoria, sull’importanza di un’educazione fondata sui valori dell’incontro e del rispetto, sul potere della lingua e della letteratura ai fini della crescita personale.

La collaborazione che ti chiediamo a sostegno de La penna di Anne Frank parte proprio da qui, e potrà svilupparsi in due diverse modi: offrendo la tua disponibilità per la presentazione del libro in uno di questi incontri, che potrà tenersi nella tua città o nelle vicinanze, in luoghi e occasioni da individuare; oppure, se questo non ti sarà possibile, promuovendone la lettura nel tuo ambito professionale, aiutandoci a diffondere il libro in biblioteche, scuole e librerie.

In entrambi i casi ti chiediamo di regalarci il tuo nome e di fare parte di questo elenco di sostenitori della Penna che vorremmo diffondere coi nostri canali di comunicazione (newsletter, sito internet, social networks, ecc.), per testimoniare del valore della nostra operazione editoriale e della vostra condivisione.

Ti chiediamo questo sostegno a titolo gratuito. Chiediamo il tuo tempo e ci mettiamo il nostro, alla pari. Nel corso di ogni incontro promuoveremo la vendita del libro, condizione minima perché altri libri e altre riflessioni possano nascere e crescere.

Il tuo sostegno potrà essere comunicato via e-mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , indicando come oggetto: Sostengo La penna di Anne Frank.
Noi ne daremo comunicazione e aggiorneremo le adesioni sul nostro sito: www.equilibri-libri.it e su quello – gemello – di Fuorilegge: www.fuorilegge.org.

Facciamo conto su di te.
speriamo che anche tu sia con noi.

Hanno aderito all'appello:

Francesca Archinto, editore
Domenico Barrilà, psicanalista e scrittore
Domenico Bartolini, rivista Liber
Emy Beseghi, Università degli Studi di Bologna
Roberta Cardarello, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia
Emilia Ficarelli, biblioteca Il Falco Magico di Carpi
Giorgia Grilli, Università degli Studi di Bologna
Lia Levi, scrittrice
Beatrice Masini, scrittrice
Stefano Parise, presidente AIB
Anna Parola, libraia e scrittrice
Loredana Perego, insegnante, Rete Bibliotecaria Scuole Vicentine, Associazione Forum del Libro
Riccardo Pontegobbi, rivista Liber
Barbara Schiaffino, rivista Andersen
Marino Sinibaldi, giornalista, direttore Radio3Rai

Tiziana Petrozzella, insegnante, Torino

Marco Tolomelli, lettore, Bologna

Laura Traversari, bibliotecaria sett. adolescenti Biblioteca Lame Bologna

Luisa Ziliani, insegnante bibliotecaria di scuola primaria, Brescia

Donatella Trotta, giornalista del Mattino, Associazione culturale Kolibrì, Napoli

Alessandro Varrucciu

Silvia Bassani, Istituto Svizzero Madie e Ragazzi Ticino e Grigioni Italiani, Lugano

Rosella Picech, alicenelpaesedeibambini.it

Roberta Buccianti, San Giustino Valdarno (Arezzo)

Alice Mauri, coordinatrice Libero Stile

Libero Stile, cooperativa per la produzione e promozione culturale

MondoEditoriale, portale di informazione sull'universo dei libri, mondoeditoriale.com

Giovanna Falcone, insegnante - bibliotecaria nella Scuola Secondaria di I Grado - Zelo Buon Persico - Lodi

Monica Merlin

Avamposto zeroincondotta, Porcia-Pordenone

Mara Cini, Bibiblioteca comunale di Sasso Marconi

Silvana Appiano, lettrice di Torino

Maria Bologna, insegnante scuola media inferiore, Palermo

Andrea Serra, maestroinospedale all'Ospedale Microcitemico di Cagliari, lettore a voce alta

Simonetta Bitasi, biblioteca Baratta, Mantova

Cristina Petit, scrittrice e illustratrice

Alessandra Faustini,  bibliotecaria, Sistema bibliotecario trentino

Luisa Mattia, scrittrice

Giulia Ricci, responsabile sezione Didattica e Formazione, Istituto Storico di Modena

Antonella Vincenzi, responsabile editoriale Franco Cosimo Panini, Modena

Piera Cattaneo, Biblioteca Comunale di Arosio (Co)

 

 

La penna di Anne Frank, aiutaci a sostenerla
dal 27 gennaio al 25 aprile: perleggere la memoria


Illustrazione di Alessandro Sanna, tratta dal libro La penna di Anne FrankAbbiamo pubblicato La penna di Anne Frank, un breve saggio scritto da Aidan Chambers e illustrato da Alessandro Sanna.
Uno strumento piccolo, ma secondo noi prezioso, per dire a tutti che il Diario, oltre che straordinario documento e testimonianza, è anche un libro meraviglioso, da leggere come una grande opera di letteratura.
Ti chiediamo di sostenere con noi questo libro, aiutandoci a farlo conoscere negli incontri di presentazione che proporremo dal 27 gennaio al 25 aprile o promuovendone la lettura nel tuo ambito professionale.

Leggi l'invito a sostenere La penna di Anne Frank e aggiungi il tuo nome a quello di amiche e amici che hanno già aderito

Leggi, sul sito di Fuorilegge, l'antologia dei 90 giorni di Memoria Fuorilegge e aggiungi le tue memorie di lettura

 


Pagina 2 di 3
home
gli equilibristi
attività
catalogo
le nostre  mostre
news
contatti

Calendario Eventi

<<  Luglio 14  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031